App Selfie

Selfie Superstars che conoscono la generazione Z Marketing come se fosse il loro lavoro

Di Aprile 20, 2017 3 Maggio 2019 Non ci sono commenti

La Generazione Z Il marketing è diverso dal marketing ai Millennial.

Il marketing di Generation Z non richiede più il "vecchio" hashtag #socialmedia ...

Per i Millennial più anziani e sicuramente per i Gen Xers, i "social media" aiutano le persone a pensare e parlare di cose come Twitter, Instagram, Vine, Facebook, Snapchat, SelfieYo, ecc. (La lista continua e si evolve man mano che nuove piattaforme arrivano sul mercato il mondo). Ma Gen Z sembra avere un senso più innato, più "nato" di piattaforme sociali. La Gen Z e la maggior parte dei Millennial sono tutti mobili, sempre. Fare la differenza è come offrire noci tostate in acqua al posto di limone o lime; semplicemente non ha senso

A SelfieYo, notiamo che ci sono alcuni punti in comune tra le adolescenti superstar #socialmedia di oggi e la tendenza del selfie globale che non sta andando via in qualunque momento. Le superstar sociali di oggi, i selfie, portano un'autentica autenticità al loro lavoro che urla una vera passione. Di solito non è la qualità di Hollywood o il lavoro di un'agenzia pubblicitaria, ma non sembra avere importanza perché i numeri dimostrano che il pubblico non si lamenta delle stelle appena coniate che non dispongono di illuminazione di qualità da studio o di budget di milioni di dollari. Infatti, dotati di alcuni strumenti di base e un sacco di talento, questi ragazzi sono in grado di battere decine di agenzie di marketing di alto livello quando si tratta di fornire risultati di coinvolgimento reali. Le piattaforme sembrano importare sempre meno; il talento affiora ovunque piaccia il talento.

Eccone alcuni Generation Z Marketing artisti che hanno un gioco selfie di livello A, un pubblico enorme e molto probabilmente influenzeranno i grandi brand marketer nei prossimi anni:

Lele Pons - 4,7 milioni di follower su Vine, oltre 2,2 miliardi di loop. Il lavoro di Lele è nientemeno che di alta qualità, coerente e dannatamente divertente. Il suo approccio satirico ai video mostra la vita attraverso la lente di un'adolescente a Miami, in Florida. È stata coperta da TeenVogue, Perez Hilton e persino dalla rivista di marketing AdWeek. Questo autore pensa che Lele abbia un futuro molto brillante nell'intrattenimento.

Jack e Jack - Jack Johnson e Jack Gilinsky sono stati amici fin dall'asilo e ora hanno milioni di follower su Twitter, Instagram e Vine. Come Lele, sono comici della Generazione Z di prima classe. Sono potenzialmente anche le menti di un diritto commerciale. Hanno una canzone top disponibile per l'acquisto su iTunes, vendono cover del telefono con i loro volti e stanno creando film a scopo di lucro. I film non sono quelli che vedresti da Paramount Pictures o Miramax Films, ma forse il loro stile è qualcosa di cui tutti possiamo imparare.

La principessa Lauren - Con circa 415 KB di follower su Twitter, 3 milioni su Vine e circa mezzo milione di follower su Instagram, i video in stile selfie di Princess Lauren stanno attirando milioni e milioni di visualizzazioni. Le piacciono i frigoriferi più di quanto le piacciono molte persone perché hanno una "selfie lighting cam" integrata. Lo stile di Lauren è nettamente diverso da quello di Jack e Lele; è più un'artista solista, anche se le piace il comico occasionale, il cameo irriverente degli estranei. Lauren è divertente e pensiamo che perfezionerà il suo mestiere nei prossimi anni.

C'è una coda piuttosto lunga di superstar sociali adolescenti e ci aspettiamo che continui a crescere. Anche se molte (o la maggior parte) delle foto e dei video compaiono con un sacco di forme artistiche, non si può negare un'autentica alla base del contenuto visivo che circonda il mondo in pochi secondi. Vale la pena tenere d'occhio il livello di coinvolgimento emotivo catturato dalle telecamere mobili e dai ticker della piattaforma. Segnaleremo presto più approfondimenti!

lascia un commento